poliomielite: rischi (della malattia) e benefici (del vaccino)

Rischi relativi alla malattia Poliomielite
Incidenza annuale: prima dell’introduzione del vaccino 11.4 casi/100.000, dopo OPV (Polio Virus orale), 0.002 – 0.005 casi VAPP (paralisi associata al vaccino polio)/100.000.
Nel 1999 è stata adottata una schedula solo IPV per eliminare i pochi casi di VAPP.
Infezione asintomatica: 95%
Infezione paucisintomatica (febbre, debolezza, cefalea, nausea, sindrome simil-influenzale, rigidità nucale/spinale, dolore agli arti, spesso risolventisi completamente): 4-8%
Paralisi permanente: 1%
Mortalità: 5%-15% dei casi di poliomielite acuta paralitica

Rischi relativi alla somministrazione del Vaccino Poliomielite
Molto comune (≥ 1/10): Reazioni locali nel sito di iniezione (dolore, rossore, indurimento, edema)
VAPP (Vaccine-associated paralytic polio): 1/2.4 milioni dosi OPV ( oral polio vaccine), non possibile con IPV (vaccino Salk, o polio inattivato)

FONTEPiano Nazionale Prevenzione Vaccinale PNPV 2016-2018

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Buttonper appuntamenti