ipertensione arteriosa: “curarla” senza farmaci si puo’ !

ipertensione cuore
controllare la pressione arteriosa fa bene al cuore

Ipertensione arteriosa: quali sono i provvedimenti non farmacologici che possono esser efficaci nel ridurne i livelli ?

Che cosa succede se si riduce il sodio, cioè non si consuma più di 2 gr di sodio al giorno (circa 5 gr di sale da cucina) ?
La pressione arteriosa sistolica cala di 6 -8 mm Hg

Che cosa succede se si dimagrisce e si raggiunge il peso ideale?
La pressione arteriosa sistolica cala di 5-10 mm Hg ogni 10 Kg persi

Che cosa succede se si segue una alimentazione ricca di frutta, verdura (riducendo grassi saturi e sodio)?
La pressione arteriosa sistolica cala di 8-14 mm Hg

Che cosa succede se si svolge una attività fisica regolare (almeno 30 minuti al giorno di cammino a passo sostenuto) ?
La pressione arteriosa sistolica cala di 4-9 mm Hg

La pressione arteriosa diastolica (minima) cala di circa la metà rispetto a quanto indicato in questo schema.

Ripropongo peraltro l’assunto secondo cui un controllo, rigoroso, dell’assunzione di sale può aver effetti sovrapponibili ad una terapia farmacologica a pieno regime: ne avevo già parlato in questo articolo.

Vuoi saperne di più ?
Visita il sito dedicato al progetto cuore di ISS.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Buttonper appuntamenti