primo soccorso per bambini

primo soccorso bambini
primo soccorso bambini

Saper intervenire entro i primi 5 minuti dall’evento è una competenza importantissima: l’Istituto Bambino Gesù per la Salute del Bambino e dell’Adolescente (IBG) ha realizzato un numero speciale di A scuola di salute, il magazine digitale rivolto a genitori e insegnanti, per  consolidare le competenze di primo soccorso e consentire di gestire in maniera ottimale i piccoli incidenti che possono coinvolgere i bambini.
I traumi (ferite, contusioni, distorsioni, lussazioni, fratture) rappresentano la quota maggioritaria degli incidenti in età pediatrica:  al pronto soccorso del Bambino Gesù di Roma e Palidoro, nel 2016, il 75% dei 6.500 accessi era a causa di traumi.
A seguire ingestione/inalazione di corpi estranei (oltre 630 casi), l’avvelenamento (110 casi), le ustioni e le folgorazioni (65 casi) e l’annegamento (6 casi).
Le tipologie di infortunio più frequenti variano in relazione all’età: fino a 3 mesi è elevato il rischio di cadute; da 1 a 3 anni aumentano le ingestioni di corpi estranei, le ustioni e i semi-annegamenti.

Se vuoi approfondire: a seguire il link allo speciale di ‘A scuola di salute’, , realizzato dall’Istituto per salute dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, diretto dal Professor Alberto Giovanni Ugazio, dedicato al primo soccorso per i principali incidenti che possono capitare ai bambini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Buttonper appuntamenti