Categoria: riflessioni personali

innovazione e complicazione

riflessioni post ECM: la incrementale sofisticazione delle tecniche di diagnostica non invasiva comporta un inevitabile aggravio di lavoro, per il medico che deve interpretare i (molto più corposi) dati disponibili ai fini della diagnosi clinica. Ne ragionavamo già anni addietro, tra colleghi: l’esplosione, incontrollabile, della potenza di calcolo permette di avere strumentazioni sempre più sofisticate che
Read More

Alere INRatio® and INRatio®2 PT / INR monitor ritirati dal commercio

mio padre mi fa leggere la missiva (datata 6 ottobre 2016; inviata via raccomandata il 14 ottobre 2016,  ricevuta pochi giorni fa) grazie a cui viene avvisato di NON utilizzare Alere INRatio® and INRatio®2 PT/INR monitor perchè l’automisuratore dei parametri che consentono di modulare la terapia anticoagulante è risultato inaffidabile e quindi viene ritirato dal commercio: quindi
Read More

dell’ isteria e la sua cura, ovvero le pasticche antisteriche

Una visita culturale alla sede di Officina Profumo – Farmaceutica di Santa Maria Novella si trasforma in un inaspettato e divertente tuffo nel passato quando scopro come cercavano di curare l’isteria: con l’acqua e le pasticche antisteriche. Lo sapevate che l’Acqua di Santa Maria Novella (conosciuta come Acqua Antisterica per la sua azione sedativa e
Read More

ecografia addome: quando NON è utile effettuarla

American Board of Internal Medicine ha ideato il progetto Choosing Wisely il cui scopo è di identificare pratiche diagnostiche e terapeutiche potenzialmente inappropriate, cioè non rispondenti a criteri condivisi di efficacia, sicurezza ed efficienza. La versione italiana di questo progetto è coordinata da Slow Medicine, con il progetto Fare di più non significa fare meglio. Di seguito
Read More
Call Now Buttonper appuntamenti