Mese: Marzo 2012

il Censis parla di un fenomeno in crescita: il “low cost” sanitario ovvero Groupon

Il business stimato è di circa 10 miliardi di euro e si prevede una crescita per questo tipo di mercato del 25% l’anno. Prevalentemente è il Web a fare da canale pubblicitario. La preoccupazione maggiore, oltre quella rappresentata dalla mancanza di controlli di qualità, deriva dal rischio concreto che possa essere indotto nei cittadini un
Leggi tutto

non vi lavate troppo

 . . . che fa male ! Ovviamente scherzo (perchè citerò, a seguire, uno studio sui topi) ma ne approfitto per linkare la deliziosa strisciadi Zerocalcare, oramai ospite fisso del mio blog. Sembra che un’esposizione precoce ai germi contribuisca a rinforzare le difese immunitarie. A verificare per la prima volta la fondatezza dell”ipotesi igiene’ è
Leggi tutto

Programma nazionale di valutazione esiti 2010 (PNE)

Il ministero della Salute sta mettendo a punto un sito web destinato ai cittadini dove saranno disponibili i dati delle varie strutture sanitarie, come ad esempio già accade in Paesi come la Gran Bretagna. Ad annunciarlo gli esperti dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) e del ministero della Salute, che oggi hanno illustrato
Leggi tutto

la Ccsvi (insufficienza venosa cerebro-spinale cronica) e l’angioplastica venosa nella sclerosi multipla meritano ulteriore attenzione

Un trattamento sicuro e potenzialmente capace di attenuare i sintomi di alcuni malati affetti da sclerosi multipla. Si tratta dell’angioplastica per il trattamento dell’insufficienza venosa cerebro-spinale cronica (Ccsvi), protagonista di una sperimentazione illustrata all’Annual Meeting della Society of Interventional Radiology in corso a San Francisco. Uno studio che sembra dar ragione all’italiano Paolo Zamboni dell’Università
Leggi tutto

mangiare cioccolata due volte a settimana fa dimagrire

Secondo uno studio dell’University of California di San Diego, pubblicato sulla rivista Archives of Internal Medicine, mangiare frequentemente, almeno due volte a settimana, la cioccolata aiuterebbe a ridurre il Bmi Body Mass Index o Indice di Massa Corporea. Il mondo scientifico ha già scoperto molti dei benefici (leggi tutti gli articoli, già pubblicati su questo blog,
Leggi tutto
Call Now Buttonper appuntamenti